Archivio news

Ritiro scolastico senza perdere l’anno: hai tempo fino al 15 Marzo

Sono diversi i motivi per cui si può prendere in considerazione il ritiro scolastico.

Siamo a metà anno ed è il momento di fare i conti con le pagelle e l’andamento del primo quadrimestre.

Sono molti gli studenti che in questo momento si ritrovano a riflettere sul loro futuro scolastico e che per diverse circostanze hanno il timore di dover ripetere l’anno.

Possono esserci state difficoltà personali e familiari che hanno portato a dei brutti voti, inoltre, sono tantissimi i ragazzi che hanno risentito dei due anni di pandemia e dell’impatto che ha avuto sulla loro istruzione.

Specialmente nella scuola pubblica non avvezza alla formazione a distanza si sono createdifficoltà nel seguire gli studenti nel modo giusto, verificare il loro apprendimento e colmare eventuali lacune.

Questo è ancora più vero per gli studenti che proprio in quegli anni si trovavano all’inizio della scuola superiore, non avendo ancora acquisito un metodo di studio nuovo e diverso rispetto a quello richiesto per la scuola media inferiore.

Sono anche diversi gli alunni che si sono resi conto, a metà anno, di aver scelto un indirizzo di studio sbagliato e vorrebbero cambiarlo senza perdere l’anno o che non hanno trovato un ambiente in aula in cui sentirsi a proprio agio.

Sappiamo bene che le conseguenze di una bocciatura per uno studente possono essere serie: la vergogna di essere respinti, la mortificazione di non essere all’altezza dei propri coetanei possono segnare il percorso di crescita di un adolescente, portandolo a pensare di non essere portato per lo studio e a mollare la presa.

Inoltre, la perdita di un anno può provocare ritardi anche per una futura entrata nel mondo del lavoro.

Ritiro scolastico senza perdere l’anno con Docet Formazione

Nonostante lo sconforto che possono portare queste circostanze c’è un modo per avere la sicurezza di non perdere l’anno scolastico e doverlo quindi ripetere.

La nostra scuola offre la possibilità di recuperare l’anno scolastico e prepararsi per il futuro.

Infatti fino al 15 marzo puoi ritirarti dalla scuola in cui sei iscritto e chiedere al dirigente scolastico il trasferimento in un altro istituto.

In questo modo, rivolgendoti a noi di Docet Formazione, potrai farti supportare da un team di insegnanti valido, che ti seguirà in modo diretto e intensivo, permettendoti di ripianare le tue lacune nei cento giorni che mancano alla fine dell’anno scolastico.

Ti aiuteremo a recuperare tutte le materie e ad affrontare l’esame da privatista a giugno in modo che tu possa evitare di perdere l’anno, riscrivendoti a settembre nel tuo istituto di provenienza o in un altro istituto di tua preferenza.

Potrai effettuare un percorso di studi regolare, ritrovare la fiducia in te stesso e avere il supporto per tirare fuori le tue forze migliori e farcela.

Potrai usufruire di un’educazione personalizzata e mirata e avrai accesso a materiali didattici e programmi di tutoraggio per tornare al passo con il programma di studi.

Gli indirizzi di studio presenti nella nostra scuola sono davvero tanti, dall’ambito umanistico a quello economico, dalla scienza a quello professionale per lavorare nel mondo del turismo e della ristorazione.

Non perdere l’opportunità di recuperare l’anno scolastico e di prepararti per il futuro.

La giusta formazione è la chiave per il successo accademico e professionale.

Vuoi saperne di più sui nostri programmi e su come iscriverti?

Le ultime news

16-05-2024

Bologna: la città perfetta per gli studenti

Bologna è una città affascinante, dinamica e ricca di storia e si dice sia una dei luoghi migliori in cui vivere da studente.Infatti è considerata una delle città più giovanili…

Leggi tutto
16-04-2024

Come scegliere una Scuola Privata affidabile: evita le trappole e assicurati un futuro di successo

Come scegliere una Scuola Privata affidabile? Nel panorama educativo odierno, caratterizzato da un crescente numero di scuole private, la scelta dell'istituto giusto diventa un passo cruciale per il futuro di…

Leggi tutto
06-12-2023

Violenza di genere: il decalogo della Polizia di Stato e il ruolo cruciale della Scuola 

Nel cuore pulsante della nostra società, si nasconde un'ombra persistente e dolorosa: la violenza di genere. Con l'espressione violenza di genere si indicano tutte quelle forme di violenza da quella…

Leggi tutto