Archivio news

Iscriviti al prossimo anno, ma inizia subito a frequentare

La scuola non sta andando bene e stai già valutando un istituto per il recupero anni scolastici? Non sprecare questi ultimi mesi dell’anno: con noi di Docet Formazione puoi già iscriverti all’anno scolastico 2018/19 e puoi iniziare a frequentare sin d’ora le lezioni per ottimizzare il tuo tempo e avvantaggiarti nello studio.

 

Frequenta fino a giugno gratuitamente

A tutti i ragazzi che si sono regolarmente iscritti al prossimo anno scolastico nella nostra sede, offriamo infatti la possibilità di frequentare sin da subito le lezioni che, fino a giugno, saranno gratuite. Potrai frequentare i corsi sia in aula, sia on-line, scegliendo la modalità più comoda e in linea con le tue necessità.

 

L’importanza del recupero anni scolastici

Il tuo tempo è prezioso e recuperare gli anni scolastici può cambiare la tua vita nel modo migliore.
È per questo che continuiamo a studiare le più diverse soluzioni per semplificare, alleggerire e velocizzare il tuo percorso di studi: lezioni in piccoli gruppo, verifiche quotidiane, docenti preparati e attenti alle singole esigenze sono alcune delle cose che da noi fanno la differenza. Le altre puoi scoprirle venendo a trovarci e facendo due chiacchiere con noi. Contattaci!

Le ultime news

20-03-2019

Studiare è più facile con un metodo di studio semplice ed efficace.

Ricordi il momento in cui ti sei iscritto all’Università e hai pensato che tutto finalmente sarebbe cambiato? Niente più verifiche continue, stop alle interrogazioni settimanali, più autonomia e maggiore libertà…

Leggi tutto
20-02-2019

Riforma della Maturità 2019: cos’è cambiato!

Avrai sentito parlare della recente riforma della Maturità, che dal 2019 cambierà il modo in cui si svolge l’esame finale per le scuole superiori. Se sei anche tu tra il…

Leggi tutto
23-01-2019

Perché perdere l’anno? Entro il 15 marzo puoi evitare la bocciatura

Come non perdere l’anno?” Se è questa la domanda che ti stai ponendo mentre guardi la pagella di gennaio, forse è il caso che tu prosegua questa breve lettura. Innanzitutto,…

Leggi tutto