Archivio news

Manca poco al 22 Giugno, data in cui avrà inizio l’esame di Maturità 2022 e cresce sempre di più l’ansia negli studenti per quello che riguarda il primo step dell’esame, la prima prova scritta. Negli scorsi giorni, il Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi, ha scelto le tracce da sottoporre agli studenti, ai quali saranno note solo il giorno della prova.

Parlando ai microfoni di “Skuola.net”, Bianchi afferma: “le tracce della prima prova di Maturità sono pronte e tutte bellissime, avrete modo di ragionarci su. Prendetele con entusiasmo.” Si sofferma ancora, inoltre, sulla reintroduzione delle prove scritte, rispetto ai due anni precedenti, dichiarando: “gli scritti non hanno una funzione ispettiva, ma è stato importante reintrodurli perché sono un rito di passaggio fondamentale, che danno compimento a un percorso che va vissuto con attenzione e fiducia”.

Come sarà strutturata la prima prova? Gli studenti potranno scegliere tra 3 tipologie di test e tra un totale di 7 tracce, vediamo nel dettaglio:

  • Tipologia A (2 tracce) su analisi e comprensione del testo
  • Tipologia B (3 tracce) sulla produzione di un testo argomentativo
  • Tipologia C (2 tracce) su temi di attualità.

Gli studenti che sceglieranno la Tipologia A, dovranno confrontarsi con testi poetici o brani in prosa che faranno riferimento ad autori risalenti al periodo che va da fine 800 all’età contemporanea.

In questa prova, il candidato oltre ad elaborare uno scritto sulla comprensione del testo dovrà anche condividere una elaborazione personale sull’argomento. Tra gli argomenti più quotati ci sono: Verga e il Verismo ( in quanto quest’anno ricorre il centenario della morte dello scrittore), Pier Paolo Pasolini (centenario della nascita), Eugenio Montale e Giovanni Pascoli.

Chi sceglie invece la Tipologia B, dovrà elaborare un testo argomentativo che potrà riguardare diversi ambiti: artistico, storico, letterario, filosofico, scientifico, tecnologico, economico e sociale. E’ stato reso noto dal Ministero dell’Istruzione, che una delle 3 tracce, sarà sicuramente in ambito storico, inoltre potrebbe essere possibile che in questa tipologia venga aggiunta una fase preliminare con domande di comprensione del testo. Dal 2019, il testo argomentativo ha sostituito il saggio breve, il suo scopo è quello di persuadere chi lo legge della validità di una determinata tesi usando valide argomentazioni strutturate su solide basi e diversi esempi.

Infine, chi deciderà di scegliere la Tipologia C, dovrà confrontarsi con un tema di attualità. Di solito, questa è sempre la scelta più gettonata tra gli studenti, considerando che negli ultimi due anni molti temi non sono stati trattati per la mancanza di uno scritto all’esame, i possibili argomenti sono tantissimi. Tra quelli più plausibili spiccano la guerra in Ucraina e il tema della pace, il futuro Post-Covid, la crisi delle risorse energetiche, l’ambiente e la green economy, i 30 anni dalle stragi di mafia (Falcone e Borsellino) e i diritti umani.

Cari studenti, rivolgendoci direttamente a voi, vi consigliamo di optare per la traccia che vi attira di più e sulla quale ritenete di avere più informazioni e opinioni. Infine, qualsiasi sia la vostra scelta, ricordatevi di gestire al meglio le 6 ore a vostra disposizione. Una buona strategia è quella di utilizzare la prima ora per leggere con attenzione tutte le tracce, esaminarle e scegliere quale svolgere. Nelle 4 ore successive dedicatevi allo sviluppo del tema scelto, organizzando una scaletta degli argomenti di cui volete parlare. Iniziate sempre lo scritto con una breve introduzione, seguita dal corpo del testo, contenente tesi e antitesi e concludete con considerazioni personali. L’ultima ora è invece indispensabile per rileggere e correggere il testo prodotto.

Sperando che questi consigli possano esservi utili, il Team di Docet Formazione vi manda un grande in bocca al lupo!

Le ultime news

27-06-2022

Maturità 2022 – Esame Orale

Ed eccoci giunti al terzo ed ultimo atto di questo esame di maturità 2022. Nei giorni tra la fine degli scritti e l'inizio degli orali le commissioni hanno fatto le…

Leggi tutto
24-06-2022

Docet, la scuola con Bologna intorno.

Dal 1 Luglio Docet cambierà sede e potrete trovarci in Via Santo Stefano 6, nel cuore di Bologna, a pochi passi dalle due torri, dalla zona universitaria e da Piazza…

Leggi tutto
22-06-2022

Maturità 2022: tutto quello che devi sapere sulla seconda prova

Si è appena conclusa la prima giornata degli Esami di Maturità 2022, ben oltre mezzo milione di studenti hanno finalmente scoperto i contenuti delle tanto temute tracce di italiano e…

Leggi tutto