Archivio news


La crisi è la più grande benedizione per le persone e le nazioni, perché la crisi porta progressi”.

Le parole di Einstein sono una luce che si accende in questo momento di buio dovuto all’emergenza #coronavirus.

Il grande scienziato non aveva dubbi sul fatto che “la creatività nasce dall’angoscia come il giorno nasce dalla notte oscura”, perché “è nella crisi che sorge l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie”. In effetti, il rischio di contagio sta stravolgendo le nostre vite e le nostre abitudini. Le scuole e gli atenei della cosiddetta “zona rossa” sono chiuse, mentre nel resto d’Italia le attività didattiche sono sospese fino al 15 marzo.

Questo non vuol dire, però, smettere di imparare e formarsi. Ci viene in aiuto la didattica a distanza che, mai come in questo momento, diventa strumento fondamentale per apprendere.

La scuola italiana sta dimostrando grande capacità di reazione – ha dichiarato la Ministra, Lucia Azzolina -. Da questa fase di emergenza dobbiamo lanciare un ponte verso la fase successiva, convogliare queste energie e questo spirito di condivisione in una spinta per rilanciare il tema dell’innovazione didattica”. Docet, in particolare, è impegnata da tempo in questa direzione.

La crisi del coronavirus non ci ha trovato impreparati”, spiegano i responsabili. Le lezioni perse nelle prime due settimane di emergenza saranno recuperate intensificando le lezioni durante il rimanente anno scolastico, mentre dalla prossima settimana è stata prevista per tutti gli studenti una attività di “didattica online” fino alla ripresa delle regolari lezioni in aula. Una buona pratica che Docet ha reso operativa già da tempo.

Sono già diversi anni che il nostro Istituto propone la didattica online – affermano da Docet – e abbiamo parecchi studenti ogni anno che la scelgono. Ma ora è un servizio in più, aggiuntivo e sostitutivo delle regolari lezioni, vista la contingenza del coronavirus”. Docet è uno dei pochissimi Istituti a proporre questo ulteriore servizio nel territorio di Bologna e provincia. Un istituto all’avanguardia e pronto ad affrontare la sfida formativa che si sta ponendo davanti.

Una sfida che sarà certamente vinta.

COMPILA IL FORM PER NON PERDERE L’ANNO SCOLASTICO.

Sei ancora in tempo. Scopri come:

Dichiaro di aver letto ed accettato l'Informativa al trattamento dei dati personali(*)
Do il consenso al trattamento dei miei dati personali per l’invio di materiale informativo e promozionale sui servizi di Docet Formazione.

Le ultime news

22-05-2020

Esame di maturità: si passa alla fase operativa per garantire tranquillità e sicurezza agli studenti e alle commissioni

Siglata l’intesa tra Ministero dell’Istruzione e Organizzazioni sindacali con le misure per garantire lo svolgimento degli Esami di Stato del secondo ciclo in presenza e in condizioni di sicurezza. Una…

Leggi tutto
17-05-2020

Ecco come sarà la Maturità ai tempi del Covid-19

La Maturità 2020 sarà in presenza. Lo ha deciso il Ministero dell’Istruzione con il supporto del Comitato Tecnico Scientifico, anche se non è escluso il “Piano B”: esame a distanza…

Leggi tutto
14-05-2020

Decreto rilancio: un miliardo e mezzo per assunzioni, sicurezza e dad

Un miliardo e mezzo per il settore scuola. A tanto ammonta l’impegno economico messo in campo dal cosiddetto “Decreto rilancio”. Le risorse serviranno all’assunzione di nuovi docenti, a potenziare la…

Leggi tutto