Archivio news

E’ conto alla rovescia per l’esame di maturità che il 9 settembre coinvolgerà 17 mila privatisti in tutta Italia. Un gran lavoro per scuole e istituti privati che non si è mai fermato nemmeno durante l’estate, nonostante le difficoltà dovute al Covid. Prove al via, dunque, a partire dal 9 settembre, con le commissioni che si riuniranno il 7 settembre per definire le modalità di svolgimento delle stesse prove e il calendario.

Anche per la sessione straordinaria l’esame si svolgerà in presenza in quegli istituti a cui sono stati assegnati i candidati. Resta, però, l’opzione della videoconferenza per particolari esigenze. La prova è divisa in cinque fasi: discussione dell’elaborato sulle materie d’indirizzo, analisi del testo di letteratura italiana, percorso multidisciplinare sulla base dei materiali predisposti dalla commissione, una relazione sui Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento (ex alternanza scuola lavoro), domande sulle attività di «Cittadinanza e Costituzione».

 L’argomento dell’elaborato sulle materie di indirizzo è stato  assegnato ai candidati esterni dal consiglio di classe su indicazione dei docenti delle discipline di indirizzo ed è stato comunicato a ciascun candidato esterno entro il 24 agosto. Lo stesso candidato dovrà inviare il proprio elaborato entro il 4 settembre  (tramite mail) ai docenti delle discipline di indirizzo.

Per l’analisi del testo di letteratura  si farà riferimento al programma del relativo consiglio di classe, mentre l’accertamento delle conoscenze e competenze di PCTO e in tema di «Cittadinanza e Costituzione» avverranno solo se il candidato ha effettuato questo tipo di esperienze.

Infine, non meno importante saranno le regole di igiene da adottare durante le prove, identiche a quelle già sperimentate per i candidati interni al rientro dal lockdown: gel, mascherina e distanziamento necessario.

 

Le ultime news

20-10-2021

#Puoifarcela: la campagna di Docet per non perdere l’anno scolastico

Docet lancia la campagna per non perdere l’anno scolastico con l’hashtag: #puoifarcela. Non tutti sanno, infatti, che fino al 15 marzo è possibile per uno studente ritirarsi dalla scuola in cui…

Leggi tutto
14-10-2021

Università, finalmente si viaggia verso la doppia laurea

Iscriversi a due università contemporaneamente o frequentare nello stesso momento due master di atenei diversi presto diventerà realtà anche in Italia. La Camera, infatti, ha approvato all’unanimità, l’11 ottobre scorso…

Leggi tutto
15-06-2021

Maturità 2021: domani si parte con 540 mila candidati

Sono oltre 540 mila i maturandi che da domani, mercoledì 16 giugno (alle 8,30), saranno chiamati a sostenere l’esame di maturità. Si tratta del secondo esame svolto durante il periodo…

Leggi tutto