Archivio news

Crescono i laureati nella pubblica amministrazione italiana. Secondo un rapporto di Forum PA, il numero è salito a 1,3 milioni nel 2018, con un aumento del 42% rispetto a 15 anni prima. Quattro dipendenti su 10, quindi, hanno conseguito una laurea o titoli superiori. Ma il dato negativo riguarda il rallentamento sul fronte degli investimenti in formazione, ridotti del 41% dal 2008 al 2018. La ricerca ha evidenziato anche la spesa che viene fatta per la formazione: 48 euro all’anno per ogni dipendente pubblico. Il report di Forum PA si intitola “Lavoro Pubblico 2020”, e ha riguardato 3,2 milioni di dipendenti pubblici italiani.

Le nuove sfide del mercato del lavoro richiedono sempre più capacità da parte dei dipendenti, sia pubblici che privati. Investire sulla formazione, dunque, è la strategia vincente in ogni settore. La pandemia da Covid-19 ha portato morte e danni economici incalcolabili a tutti noi, ma ha rafforzato le possibilità di formarsi “a distanza” attraverso le nuove tecnologie di comunicazione. Una opportunità che dipendenti pubblici e lavoratori del settore privato stanno cogliendo in pieno. Il mondo della formazione sta cambiando grazie all’e-learning alla formazione a distanza e alla didattica a distanza. Tutti gli analisti sono concordi che la rivoluzione dell’apprendimento a distanza è iniziata e proseguirà anche quando la pandemia sarà definitivamente debellata. L’epoca post Covid avrà un sistema di formazione che unirà lezioni in presenza con quelle a distanza. Non si torna più in dietro. Lo abbiamo visto con la scuola, ma soprattutto in ambito accademico con le università che hanno sposato in pieno le possibilità offerte dall’e-learning (anche per sostenere gli esami e le discussioni di laurea), metodologia oggi acquisita pienamente anche dagli atenei statali.

Oggi è possibile diplomarsi online e laurearsi online comodamente da casa grazie a percorsi mirati che prevedono assistenza in tutti i passaggi e il supporto di un tutor che possa affiancare lo studente fino all’ottenimento del titolo. E per chi volesse continuare a formarsi restando aggiornato sulle nuove competenze richieste dal mercato del lavoro, con la Fad è possibile farlo ugualmente con la massima sicurezza, professionalità ed efficacia sfruttando le opportunità offerte dalla formazione a distanza.

Le ultime news

20-10-2021

#Puoifarcela: la campagna di Docet per non perdere l’anno scolastico

Docet lancia la campagna per non perdere l’anno scolastico con l’hashtag: #puoifarcela. Non tutti sanno, infatti, che fino al 15 marzo è possibile per uno studente ritirarsi dalla scuola in cui…

Leggi tutto
14-10-2021

Università, finalmente si viaggia verso la doppia laurea

Iscriversi a due università contemporaneamente o frequentare nello stesso momento due master di atenei diversi presto diventerà realtà anche in Italia. La Camera, infatti, ha approvato all’unanimità, l’11 ottobre scorso…

Leggi tutto
15-06-2021

Maturità 2021: domani si parte con 540 mila candidati

Sono oltre 540 mila i maturandi che da domani, mercoledì 16 giugno (alle 8,30), saranno chiamati a sostenere l’esame di maturità. Si tratta del secondo esame svolto durante il periodo…

Leggi tutto