Archivio news

Crescono i laureati nella pubblica amministrazione italiana. Secondo un rapporto di Forum PA, il numero è salito a 1,3 milioni nel 2018, con un aumento del 42% rispetto a 15 anni prima. Quattro dipendenti su 10, quindi, hanno conseguito una laurea o titoli superiori. Ma il dato negativo riguarda il rallentamento sul fronte degli investimenti in formazione, ridotti del 41% dal 2008 al 2018. La ricerca ha evidenziato anche la spesa che viene fatta per la formazione: 48 euro all’anno per ogni dipendente pubblico. Il report di Forum PA si intitola “Lavoro Pubblico 2020”, e ha riguardato 3,2 milioni di dipendenti pubblici italiani.

Le nuove sfide del mercato del lavoro richiedono sempre più capacità da parte dei dipendenti, sia pubblici che privati. Investire sulla formazione, dunque, è la strategia vincente in ogni settore. La pandemia da Covid-19 ha portato morte e danni economici incalcolabili a tutti noi, ma ha rafforzato le possibilità di formarsi “a distanza” attraverso le nuove tecnologie di comunicazione. Una opportunità che dipendenti pubblici e lavoratori del settore privato stanno cogliendo in pieno. Il mondo della formazione sta cambiando grazie all’e-learning alla formazione a distanza e alla didattica a distanza. Tutti gli analisti sono concordi che la rivoluzione dell’apprendimento a distanza è iniziata e proseguirà anche quando la pandemia sarà definitivamente debellata. L’epoca post Covid avrà un sistema di formazione che unirà lezioni in presenza con quelle a distanza. Non si torna più in dietro. Lo abbiamo visto con la scuola, ma soprattutto in ambito accademico con le università che hanno sposato in pieno le possibilità offerte dall’e-learning (anche per sostenere gli esami e le discussioni di laurea), metodologia oggi acquisita pienamente anche dagli atenei statali.

Oggi è possibile diplomarsi online e laurearsi online comodamente da casa grazie a percorsi mirati che prevedono assistenza in tutti i passaggi e il supporto di un tutor che possa affiancare lo studente fino all’ottenimento del titolo. E per chi volesse continuare a formarsi restando aggiornato sulle nuove competenze richieste dal mercato del lavoro, con la Fad è possibile farlo ugualmente con la massima sicurezza, professionalità ed efficacia sfruttando le opportunità offerte dalla formazione a distanza.

Le ultime news

17-04-2021

La Scuola in Tivù – Percorsi di Maturità

La Maturità 2021, il colloquio, il nuovo curriculum dello studente. Sono i temi al centro del format “La Scuola in Tivù – Percorsi di Maturità”, in onda su Rai Scuola,…

Leggi tutto
08-04-2021

Maturità 2021: ecco il nuovo Curriculum dello studente

Diventa operativo il nuovo Curriculum dello Studente, una sorta di fotografia del percorso formativo con le esperienze in ambito scolastico ed extrascolastico. Il documento in formato digitale, importante sia per…

Leggi tutto
01-04-2021

Lavoro, ecco quanto conta la laurea e perché conviene studiare online

L’Italia è agli ultimi posti della classifica dei paesi europei per numero di laureati, mentre sappiamo quanto il titolo di studio possa incidere sulle possibilità di trovare più facilmente un…

Leggi tutto